neural.it new media art, e-music, hacktivism
neural magazine
suoni futuri digitali
 
 
 > News archive  > Neural Magazine  > Neural Station  
 > emusic  > new media art  > hacktivism  
.emusic
Picturetuberadio, Matthias Fitz
26.04.05
The Censtron Wave Vessel + Picturetuberadio, i suoni nella televisione.
Posizionare l'apparecchio televisivo fuori sintonia o sintonizzata su un canale morto crea quella particolare combinazione di 'vuoto' d'immagini e di suono, che nei nostri tempi di trasmissioni continue (24 ore su 24) crea uno straniamento rispetto all'usuale flusso ininterrotto d'immagini e di colori. Questo status visivo 'anomalo' del medium pi diffuso in assoluto in occidente ha stimolato diversi artisti sonori a sfruttare le immutate tecniche di visualizzazione del tubo catodico per assoggettarle ai propri suoni. La serie 'Telefunken' di Carsten Nicolai, artista di cui stata recentemente realizzata l'imponente personale Anti Reflex alla Schirn Kunsthalle Frankfurt, stata una delle prime ad utilizzare questa manipolazione, applicando brani minimali di frequenze applicate sull'elettronica dell'apparecchio e creando conseguenti pattern visivi differenti. In Picturetuberadio di Matthias Fitz, invece, si attua il processo inverso, ossia generare pattern visivi per cercare di carpirne i conseguenti suoni elettromagnetici generati dall'elettronica del televisore e percepiti tramite dei VLF (very low frequency) wave receiver dotati di cuffie. A riportare il lavoro di Nicolai al livello di un 'hack' hardware che produce elettroni in movimento The Censtron Wave Vessel, di Cristiana Yambo e Sabastian Boaz, in cui in un vecchio televisore sono stati disconnessi alcuni segnali video per essere sostiuiti da un ingresso audio che va ad attivare in maniera diversa gli elettroni generando una scarna onda di frequenza o una variazione corrispondente all'audio immesso nel classico 'rumore bianco'. In tutti questi casi l'apparecchio televisivo viene preso in ostaggio dal suo compito d'indottrinatore mediatico, diventando in definitiva un dispositivo di output sonoro, o di generatore sonoro indotto, in cui l'immagine, incontrastata regina dei nostri sensi viene ricondotta ad ancella dei suoni, impadronitisi concettualmente del controllo dell'apparecchio.